PASTICCIO

PASTICCIO

ETA’: 7 anni

DATA DI NASCITA PRESUNTA: giugno 2012
SESSO: maschio
RAZZA: incrocio Rottweiler

ARRIVO: aprile 2015

Pasticcio è arrivato in Canile in seguito a un sequestro insieme alla sua numerosa famiglia. Dei dieci compenenti del suo branco, cinque sono stati adottati, un piccolo purtroppo ci ha lasciati. Lui è il papà di Demba e di Marley. E’ il capo branco ed è davvero bellissimo. E’ grandissimo, uno spettacolo di cane.

Inizialmente era spaventatissimo, si sentiva minacciato e voleva proteggere la sua grande famiglia. Pertanto reagiva con aggressività. E’ stato davvero difficile gestirlo inizialmente. Poi con tanta pazienza e col tempo, separato dalla sua compagna, Pasticcio si è ammansito. E’ rimasta tanta tanta paura. Ora si avvicina, prende i biscotti dalle mani, sembra essersi abituato alla vita del Rifugio. Tuttavia si fida al momento solo di pochissime persone. 

Può essere adottato con l’aiuto di un educatore e molta, molta pazienza… anche lui merita una bella famiglia, che possa finalmente fargli dimenticare il suo passato difficile.

Pasticcio avrebbe bisogno uno spazio esterno e uno spazio protetto, che riconoscerebbe come la sua tana da cui lentamente farebbe capolino…

VENITE A CONOSCERE PASTICCIO

                                           

“Carissimi amici, sono il cane più possente, più grande, più bello e più….. fifone… hmmm che vergogna! Grande e grosso come sono, se vi avvicinate me la faccio sotto!! Sono arrivato con tutta la mia numerosa famiglia nell’aprile del 2015 in seguito a un sequestro. Eravamo tutti terrorizzati, i primi mesi sono stati terribili, ma piano piano ci siamo resi conto che qui nessuno ci avrebbe fatto del male. Alcuni di noi sono stati adottati e ne sono molto felice. Io qui soffro molto perchè vivo in un piccolo box e mi sento imprigionato e solo. Mi piacerebbe vivere in un bel giardino, magari in compagnia di una bella cagnolona e… a debita distanza dagli esseri umani. Poi chissà, vedendo sempre le stesse persone intorno a me col tempo inizierei ad avere fiducia e avvicinarmi sempre un pochino di più…”

ADOZIONE IMPEGNATIVA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *