FEDE

Oggi vorremmo parlarvi dell’ultimo arrivo in canile : l’abbiamo chiamata FEDE.
Fede come la sua “fede” nella vita, nonostante la sua vita non sia stata x niente bella finora.
Fede é una pincher di circa 2/3 anni disabile …paralizzata da metà schiena in giù …a seguito di un trauma ha confermato il veterinario …non si sa di che tipo (incidente, maltrattamenti, assalita da altri cani).
La sua situazione é così da qualche tempo perché lei comunque riesce a muoversi, trascinando le zampe posteriori, ed é autonoma per l’espletamento dei suoi bisogni corporali.
Fede soprannominata “spyder” perché si muove veloce con il carrellino che le abbiamo trovato.
Fede perché ha superato non solo il trauma dell’abbandono, ma soprattutto del modo in cui é stata abbandonata : chiusavin un vecchio zaino e lanciata nel nostro giardino in canile, come immondizia.
Fede perché oltre ad aver superato il trauma dell’essere “gettata” dentro uno zaino é comunque riuscita a proteggere le piccole “vite” che stanno crescendo dentro di lei.
Si perché Fede é anche in “dolce attesa” e quasi al termine della gestazione.
Ma non riuscirà a partorire naturalmente perché la sua disabilità non lo permette : avrà bisogno di essere assistita con un cesareo.
Tra 10 gg rifarà l’ecografia e si deciderà x l’intervento.
“Fede” che vogliamo avere anche noi volontari che i piccoli sopravvivano e crescano tanto da poter essere adottati.
“Fede” nel fatto che dopo tutto questo anche Fede possa trovare una buona e consapevole adozione, anche se le speranze che possa recuperare sono vicine allo zero e si prospetta x lei una vita di disabilità ma di velocità con la sua “spyder”.
“Fede” che possiate aiutarci ad aiutare lei e i suoi piccoli col sostegno morale (preghiere, auguri) e materiale (fondi per l’operazione, degenza post operatoria e vari esami che dovrà sopportare).
Grazie di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *