CHICCO

CHICCO

ETA’: 11 anni

DATA PRESUNTA giugno 2007
SESSO: maschio
RAZZA: meticcio
CON NOI DA: novembre 2016

31.01.2018

Chicco ha voluto raggiungere la sua padrona in cielo, forse lui è felice lassù. Il canile è stato troppo duro… La sua improvvisa morte ci lascia comunque sgomenti e profondamente dispiaciuti. Un cagnolone dolce e tanto tanto buono che rimarrà sempre nei nostri cuori

 

 

ADOZIONE DEL CUORE

Chicco è arrivato insieme alla sua amichetta e compagna Greta. Purtroppo la loro padrona è mancata e nessuno poteva prendersi cura di loro. Appena arrivato al rifugio era smarrito, ma essendo un cane solare, sereno di natura, presto si è ambientato, grazie anche a Greta, che è una cagnolina molto coraggiosa e determinata. E’ un bel cagnolone dagli occhi dolci, dolci ed espressivi che comunicano la sua bontà, il suo desiderio di dare e ricevere amore.  Chicco è di taglia grande, ma è talmente discreto che la sua presenza non è per nulla invadente, si adatterebbe anche ad un piccolo spazio, purchè in casa. Adora le coccole, è molto simpatico, un po’ timido, vuole uscire dal serraglio e nello stesso tempo è intimorito da ciò che trova fuori… Se trovasse una famiglia la seguirebbe con coraggio e gioia!! Per lui la vita in canile sarà sempre più dura con il passare del tempo, non essendo più un ragazzino. Non lasciamolo finire la sua vita al freddo, chiuso in un box… Chicco merita tutto l’amore del mondo!

Venite a conoscere questo bel cagnolone!

 

 

Ciao, mi chiamo Chicco. Sono un cagnolone piuttosto sfortunato. Ho vissuto tutta la vita con la mia famiglia e con la mia compagna Greta, ma nell’ottobre 2016 la nostra padrona è mancata e nessuno poteva più prendersi cura di noi, così ci hanno portato qui al rifugio. Non mi sono arrabbiato se ci ha abbandonato, non è stata colpa sua. Tuttavia è stata durissima, ci manca tanto… Ora vorrei di nuovo trovare una famiglia. Sono un cagnolone molto buono, non ho esigenze particolari, sono anziano, mi basta un po’ di tranquillità, un po’ di calore umano, un riferimento affettivo. Non ho bisogno di correre e di saltare, mi basta qualche breve giretto e sono contento. Mi porti a casa con te insieme alla mia compagna Greta?”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *